Questo sito contribuisce alla audience di

Catta

Catta

NOME ITALIANO: Catta

SPECIE: Lemur catta

LUNGHEZZA: 40-50 cm

DISTRIBUZIONE: Madagascar

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Primati

FAMIGLIA: Lemuridi

GENERE: Lemur

Presente esclusivamente nel Madagascar, dove predilige le foreste a galleria e gli arbusteti a euforbie, il catta è il più noto dei Lemuridi. Di aspetto agile ed elegante, presenta una pelliccia morbida di color grigio chiaro con sfumature rossastre. La coda è vistosa, più lunga del corpo (56-63 cm), ornata di una serie di anelli bianchi e neri. Il muso è allungato, più chiaro del resto del corpo, con 2 evidenti cerchi neri intorno agli occhi. Gli arti posteriori sono più lunghi di quelli anteriori e le zampe sono ben conformate per far buona presa sul terreno: il catta infatti ama vivere sia sugli alberi sia sul suolo, anche roccioso. Di abitudini diurne, ha una dieta costituita soprattutto da vegetali – foglie, frutti, fiori e a volte cortecce –, ma occasionalmente non disdegna gli insetti. Si nutre in una curiosa posizione, stando seduto e portando il cibo alla bocca con le zampe anteriori. Vive in piccoli gruppi familiari che arrivano a contare una ventina di individui. Le femmine partoriscono un solo piccolo per volta, dopo una gestazione di circa 4 mesi; dei cuccioli si prende cura tutta la comunità, e può accadere che le madri si scambino i figli.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!