Questo sito contribuisce alla audience di

Cavallo di Przewalskij

Cavallo di Przewalskij

NOME ITALIANO: Cavallo di Przewalskij

SPECIE: Equus caballus przewalskii

ALTEZZA: 1,2-1,3 m

DISTRIBUZIONE: Mongolia occidentale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Perissodattili

FAMIGLIA: Equidi

GENERE: Equus

IN PERICOLO DI ESTINZIONE

Scoperto in Asia centrale nel 1879, il cavallo di Przewalskij vive nei deserti erbosi e nelle pianure della Mongolia occidentale ed è attualmente l’unico rappresentante del cavallo allo stato brado. È piccolo di statura, ma ha corporatura robusta. Il mantello è giallastro o giallo-rossastro più o meno chiaro, con una banda dorsale; la criniera, la folta coda (lunga 90 cm) e le estremità degli arti sono nere. Ha testa massiccia, orecchie piccole e vistosa criniera costituita di folti crini, sempre eretti e mai ricadenti, al contrario di quanto avviene nelle razze domestiche. Il cavallo di Przewalskij è dotato di olfatto e udito tali da percepire odori e suoni a grande distanza. Oltre alla caratteristica voce stridula, rappresenta un importante mezzo di comunicazione anche il linguaggio del corpo: l’atteggiamento della bocca e la posizione delle orecchie e della coda riflettono i cambiamenti d’umore. Il periodo riproduttivo ha inizio tra aprile e maggio; dopo una gestazione di circa un anno la femmina dà alla luce un solo puledro, che a un’ora dal parto è già in grado di reggersi sulle gambe. Lo svezzamento dura 8-13 mesi.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!