Questo sito contribuisce alla audience di

Dromedario

Dromedario

NOME ITALIANO: Dromedario

SPECIE: Camelus dromedarius

LUNGHEZZA: 2-3 m

DISTRIBUZIONE: Africa settentrionale, Asia occidentale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Artiodattili

FAMIGLIA: Camelidi

GENERE: Camelus

Il dromedario è presente allo stato domestico o in semilibertà in Arabia, Palestina e Africa settentrionale, ed è stato importato in America Centrale e Australia. È alto in media 2 metri e mezzo alla spalla e il peso varia da 4 a 6 quintali. Il colore del mantello va da fulvo a bruno, con variazioni estreme da biancastro a nerastro; il pelo morbido e lanoso, utilizzato nell’industria tessile, presenta frange più lunghe sotto la gola, sulle spalle e sull’unica gobba, che lo distingue dal cammello. Il dromedario si nutre di piante grasse, arbusti e fogliame ed è un formidabile animale da soma: può sopportare un carico di 2 quintali e percorrere fino a 70 chilometri in un solo giorno. I maschi hanno un harem che comprende una trentina di femmine. Durante il periodo degli amori, che coincide con l’inverno nei climi continentali e con la stagione umida in quelli tropicali, i maschi ingaggiano duri scontri: la lotta tra dromedari era un tempo esibita come spettacolo, ma oggi questa pratica è vietata dalla legge. La gestazione dura 15 mesi, al termine dei quali la femmina dà alla luce un solo piccolo; le cure materne si protraggono per 1-2 anni.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!