Questo sito contribuisce alla audience di

Gatto selvatico

Gatto selvatico

NOME ITALIANO: Gatto selvatico

SPECIE: Felis silvestris

LUNGHEZZA: 50-75 cm

DISTRIBUZIONE: Europa centromeridionale, Asia sudoccidentale, Africa

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Carnivori

FAMIGLIA: Felidi

GENERE: Felis

Presente nelle zone boschive dell’Europa centromeridionale e dell’Asia sudoccidentale e nella savana africana, il gatto selvatico è abbastanza simile a un gatto comune, ma più grande e massiccio: il peso varia da 3 a 6 chilogrammi. Il folto mantello è generalmente bruno-fulvo striato di scuro, con un’ampia chiazza bianca sulla gola; sono caratteristiche 5 strie nere che solcano la fronte a partire dalle orbite e una banda scura che percorre longitudinalmente tutto il dorso. La coda, lunga circa 30 centimetri, presenta 5-9 anelli scuri. Il gatto selvatico è solitario, territoriale e incredibilmente elusivo; ha abitudini crepuscolari e notturne, e solo d’inverno è talora costretto a cacciare durante il giorno. A differenza del gatto domestico, è rigorosamente carnivoro: le sue prede sono costituite da piccoli roditori, conigli, uccelli, insetti, pesci e anche giovani ungulati. Il periodo riproduttivo cade fra gennaio e febbraio o tra maggio e giugno. Dopo 2 mesi di gestazione la femmina partorisce 3-4 cuccioli ciechi e inetti, che sono indipendenti a 4-6 mesi.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!