Questo sito contribuisce alla audience di

Maiale domestico

Maiale domestico

NOME ITALIANO: Maiale domestico

SPECIE: Sus scrofa domesticus

LUNGHEZZA: 90-180 cm

DISTRIBUZIONE: Tutto il mondo

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Artiodattili

FAMIGLIA: Suidi

GENERE: Sus

Il maiale domestico è uno dei più comuni animali da allevamento in Europa, Asia e America. Deriva dal cinghiale e, come altri Suidi, presenta una pelle molto robusta, che può essere nuda oppure ricoperta di setole rade. La coda, corta e arricciata, termina con un fiocchetto di crini. La morfologia dello scheletro e del cranio varia a seconda delle razze. Le zampe sono provviste di 4 dita: 2 centrali, più grandi, e 2 laterali situate più in alto; solo quelle centrali poggiano a terra e sostengono il peso del corpo. L’alimentazione cambia a seconda dell’allevamento e del tipo di carne che si vuole ottenere. Il maiale è onnivoro e può essere mandato al pascolo oppure nutrito in stalla con mangimi, prodotti in genere con gli scarti delle industrie che lavorano cereali o latte. Il maschio, detto verro, raggiunge la maturità sessuale all’età di 8-10 mesi. La scrofa, cioè la femmina adulta, è in grado di procreare verso i 10-12 mesi. L’accoppiamento dà origine a una cucciolata le cui proporzioni possono variare da 4 o 5 nati fino a più di 15. La gravidanza può durare da 105 a 125 giorni.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!