Questo sito contribuisce alla audience di

Orca

Orca

NOME ITALIANO: Orca

SPECIE: Orcinus orca

LUNGHEZZA: 7-10 m

DISTRIBUZIONE: Tutti i mari

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Cetacei

FAMIGLIA: Delfinidi

GENERE: Orcinus

L’orca è presente in tutti i mari, anche se di norma predilige quelli freddi. È riconoscibile dalla caratteristica livrea nera nelle parti superiori e bianca in quelle inferiori, con 2 macchie bianche intorno agli occhi e una grigia appena dietro la pinna dorsale. I maschi hanno una pinna dorsale di forma triangolare, che può arrivare a 1,8-2 metri di altezza, mentre le femmine e i giovani la possiedono più bassa e falcata. L’orca ha molti meno denti rispetto ai delfini (appena 40-56), ma assai robusti. Predatore tra i più voraci e temibili esistenti in natura, l’orca si nutre di pesci e mammiferi marini: foche, otarie, pinguini e delfini sono tra le sue prede. Talvolta attacca anche cetacei di grossa mole, come balene o balenottere. I gruppi in cui è divisa la sua popolazione risultano relativamente stabili e hanno caratteristiche stanziali; sono formati al massimo da alcune decine di individui, tutti imparentati tra loro. Ciascun gruppo risiede in un’area familiare di alcune centinaia di chilometri, ma esistono anche gruppi che si spostano tra più aree. Nella caccia l’orca mostra un’azione di branco straordinariamente coordinata, in cui i vari membri prima circondano la preda e quindi la aggrediscono a turno. Il repertorio dei comportamenti sociali è assai vario, dai contatti miti e gentili alle esibizioni di notevole violenza. Estremamente varie sono anche le vocalizzazioni, come fischi, ultrasuoni e altri versi caratteristici che variano da un gruppo all’altro, quasi fossero veri e propri dialetti. Un atteggiamento comune nell’orca, osservato anche in altri cetacei, è lo spyhopping: gli animali si sistemano ritti in posizione verticale, con la testa e una parte del tronco fuori dall’acqua. Le femmine partoriscono un piccolo ogni 6-10 anni, dopo una gestazione di 15 mesi.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!