Questo sito contribuisce alla audience di

Orecchione meridionale

NOME ITALIANO: Orecchione meridionale

SPECIE: Plecotus austriacus

LUNGHEZZA: 4,5-7 cm

DISTRIBUZIONE: Europa, Asia occidentale, Africa settentrionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Chirotteri

FAMIGLIA: Vespertilionidi

GENERE: Plecotus

L’orecchione meridionale è presente nelle zone temperate dell’Asia occidentale, dell’Europa mediterranea e dell’Africa settentrionale. Frequenta sia le aree boschive sia i centri abitati; durante il giorno si rifugia nelle grotte, tra le fessure delle rocce, nelle gallerie e nelle crepe dei vecchi edifici. Simile all’orecchione, se ne differenzia per il muso leggermente più largo e per il mantello, che è grigio e non bruno. Come per il consimile, le grosse orecchie (lunghe circa 4 cm) si dispongono parallele al suolo durante il volo e rimangono nascoste sotto le ali nel periodo del letargo. L’orecchione vola lentamente, ed è solito cambiare direzione di frequente. Si nutre di farfalle notturne, mosche e altri insetti, che individua con il sistema dell’ecolocazione e in genere cattura in volo.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!