Questo sito contribuisce alla audience di

Propithecus verreauxi

Propithecus verreauxi

SPECIE: Propithecus verreauxi

LUNGHEZZA: 48-52 cm

DISTRIBUZIONE: Madagascar sudoccidentale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Primati

FAMIGLIA: Indridi

GENERE: Propithecus

Presente nelle foreste del Madagascar sudoccidentale, Propithecus verreauxi è molto simile al sifaka coronato. Il mantello è bianchiccio, con strisce scure sui fianchi, sulla sommità del capo e sugli arti. Questa proscimmia è prevalentemente arboricola e si sposta da un ramo all’altro con volo planato grazie a una sorta di patagio. Gli arti posteriori sono più lunghi degli anteriori e, quando si muove sul suolo, l’animale cammina a balzi appoggiandosi sulle zampe posteriori e tenendo sollevate quelle anteriori. Di abitudini prevalentemente diurne, si nutre di foglie, fiori e frutti (solo di certi alberi). Non usa le mani per prelevare il cibo, ma lo afferra direttamente con la bocca. È in forte diminuzione a causa della distruzione dell’ambiente boschivo. Alla stessa famiglia appartiene il raro licanoto lanoso, o lemure lanoso (Avahi laniger), che vive solo nelle montagne della zona nordoccidentale del Madagascar. Il mantello folto e lanoso è bruno-grigiastro con riflessi lucidi; la coda, lunga quanto il corpo, ha una tonalità arancione. Di abitudini solitarie, vive prevalentemente sugli alberi e, quando si sposta al suolo, cammina in posizione eretta. Si nutre di vegetali.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!