Questo sito contribuisce alla audience di

Tapiro della Malesia

Tapiro della Malesia

NOME ITALIANO: Tapiro della Malesia

SPECIE: Tapirus indicus

LUNGHEZZA: 1,8-2,4 m

DISTRIBUZIONE: Sudest Asiatico

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Erbivori

FAMIGLIA: Tapiridi

GENERE: Tapirus

IN PERICOLO DI ESTINZIONE

Presente nelle foreste pluviali del Sudest Asiatico, in Indocina, nella Penisola Malese e a Sumatra, il tapiro della Malesia era un tempo assai diffuso, mentre oggi è raro e in pericolo di estinzione. Con un peso che può raggiungere i 320 chilogrammi, è il tapiro di maggiori dimensioni. Il manto è nerastro, ornato dalle spalle alla parte posteriore del corpo di una sorta di mantellina chiara, che gli è valso il nome di tapiro dalla gualdrappa. Gli arti si presentano scuri; la punta delle orecchie è bianca. Di abitudini notturne, si ciba di erba, foglie, piante acquatiche e arbusti, che afferra e introduce in bocca con la carnosa proboscide. Gli europei hanno avuto notizia dell’esistenza del tapiro della Malesia solo nel XIX secolo, per merito dell’esploratore e naturalista francese Pierre-Médard Diard, che ne spedì una descrizione e un disegno al suo maestro Georges Cuvier.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!