Questo sito contribuisce alla audience di

Vespertilio maggiore

NOME ITALIANO: Vespertilio maggiore

SPECIE: Myotis myotis

LUNGHEZZA: 6-8 cm

DISTRIBUZIONE: Europa, Asia, Africa settentrionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Chirotteri

FAMIGLIA: Vespertilionidi

GENERE: Myotis

Presente nei boschi di Asia, Europa (compresa l’Italia, ma esclusa la Gran Bretagna) e parte dell’Africa settentrionale, il vespertilio maggiore è detto anche pipistrello orecchie di topo, poiché ha orecchie assai sviluppate, molto più grandi del muso. Di grosse dimensioni, ha una notevole apertura alare (36-45 cm) e vola piuttosto basso, a 5-10 metri da terra. Il mantello è grigio-bruno sul dorso, biancastro sul ventre. Si distingue da nottole e serotini per il rago (l’escrescenza situata nel padiglione auricolare che funziona come un diapason) stretto e appuntito. Durante le ore diurne si nasconde all’interno di grotte, chiese e castelli; di notte va in cerca di cibo, per lo più coleotteri terrestri. Di indole socievole, il vespertilio maggiore forma gruppi anche di 100 individui e vive tutto l’anno nello stesso territorio; al sopraggiungere dell’inverno, che trascorre in letargo, cerca rifugi ben riparati allontanandosi solo di una decina di chilometri dai luoghi in cui vive nei mesi caldi. Nelle colonie spesso i soggetti si appendono a grappolo gli uni agli altri.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!