Questo sito contribuisce alla audience di

Wallaroo

NOME ITALIANO: Wallaroo

SPECIE: Macropus robustus

LUNGHEZZA: 70-140 cm

DISTRIBUZIONE: Australia

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Diprotodonti

FAMIGLIA: Macropodidi

GENERE: Macropus

Altra macrocategoria: Marsupiali

Presente nelle zone accidentate, montuose e rocciose di quasi tutta l’Australia, il wallaroo è il più piccolo dei grandi canguri. Ha corporatura più tarchiata, con testa piccola rispetto al corpo; la coda è robusta e lunga 53-90 centimetri. Gli arti posteriori, molto più lunghi e sviluppati degli anteriori e dotati di piedi assai più lunghi, gli servono per spostarsi a balzi; quelli anteriori per portare il cibo alla bocca. Il mantello è grigio scuro sul dorso e chiaro, quasi bianco, sul ventre. Di indole piuttosto combattiva, il wallaroo si nutre di vegetali e pascola generalmente di notte. Notevole è la capacità di adattamento agli ambienti aridi: quando il caldo diventa eccessivo il respiro si fa ansimante per migliorare l’evaporazione e il conseguente refrigeramento. Inoltre il wallaroo scava buche ai piedi di rocce o arbusti, dove si colloca in posizione eretta, sempre all’erta per difendersi da eventuali predatori.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!