Questo sito contribuisce alla audience di

Cordilo gigante

Cordilo gigante

NOME ITALIANO: Cordilo gigante

SPECIE: Cordylus giganteus

LUNGHEZZA: 35-40 cm

DISTRIBUZIONE: Repubblica Sudafricana

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Rettili

ORDINE: Squamati

FAMIGLIA: Cordilidi

GENERE: Cordylus

Il cordilo gigante, il più grande del suo genere, è presente negli ambienti aridi della Repubblica Sudafricana. Di colorazione giallo-bruna, ha il corpo parzialmente ricoperto di spine assai pronunciate, che costituiscono un’ottima protezione nei confronti degli aggressori; la coda, spinosa anch’essa, è molto sviluppata e il cordilo la impiega come arma di difesa. Le zampe sono robuste, provviste di forti unghie; il capo è di forma triangolare. Il cordilo gigante si nutre prevalentemente di insetti e, occasionalmente, anche di vegetali. Trascorre gran parte del tempo in gallerie sotterranee, talvolta sfruttando le tane dei roditori, ma non disdegna di esporsi al sole, riscaldandosi sulle pietre o in luoghi in posizione elevata. In estate inoltrata le femmine danno alla luce 2 piccoli. Altre specie sono Cordylus angolensis, Cordylus vittifer, Cordylus niger, Cordylus rivae e il cordilo catafratto (Cordylus cataphractus); quest’ultimo, dotato di zampe, coda e corpo ricoperti di squame pungenti e spinose, quando viene intrappolato da un predatore si arrotola a palla tenendo la coda con la bocca: in questo modo qualunque attacco è pressoché impossibile.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!