Questo sito contribuisce alla audience di

Crotalo atroce

Crotalo atroce

NOME ITALIANO: Crotalo atroce

SPECIE: Crotalus atrox

LUNGHEZZA: 1,5-2,2 m

DISTRIBUZIONE: Stati Uniti occidentali

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Rettili

ORDINE: Squamati

FAMIGLIA: Viperidi

GENERE: Crotalus

Il crotalo atroce frequenta di preferenza gli ambienti aridi e rocciosi degli Stati Uniti occidentali. Ha il corpo pesante, che può diventare ancora più massiccio con l’età. La testa è larga e triangolare e, tra l’occhio e la mascella, è quasi sempre presente una striatura scura affiancata da 2 strisce più chiare. La colorazione è estremamente varia, con macchie irregolari sul dorso; caratteristica costante è una serie di fasce bianche e nere che precedono la coda. Il crotalo atroce si nutre di uccelli e mammiferi. Facilmente irritabile e molto aggressivo, agita il sonaglio quando avverte un pericolo; il suo veleno è molto pericoloso e ha un effetto straordinariamente rapido. Come tutti i crotali, è ovoviviparo; la femmina, molto feconda, dà alla luce 10-40 piccoli.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!