Questo sito contribuisce alla audience di

Mamba nero

default

NOME ITALIANO: Mamba nero

SPECIE: Dendroaspis polylepis

LUNGHEZZA: 3,5-4 m

DISTRIBUZIONE: Africa centrale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Rettili

ORDINE: Squamati

FAMIGLIA: Elapidi

GENERE: Dendroaspis

Tra i serpenti più velenosi in assoluto (il suo morso può uccidere nel giro di un’ora anche un grosso bovino), il mamba nero vive sugli alberi e tra la vegetazione delle foreste dell’Africa centrale. Ha il corpo lungo e slanciato, con capo lungo e sottile, occhi grandi e pupille rotonde; i denti mandibolari e quelli veleniferi sono estremamente sviluppati. Da giovane ha una colorazione verdastra più o meno barrata di scuro, mentre da adulto, più che nero, è di colore grigio scuro o marrone. In realtà il nome di mamba nero è legato al colore dell’interno della bocca di questo serpente, unica parte veramente nera, ben evidente quando spalanca le fauci a scopo intimidatorio. Ha abitudini notturne e la sua dieta è composta da uccelli, sauri e anuri. Durante la stagione riproduttiva i maschi lottano avvinghiati per sopraffarsi a vicenda. È oviparo: la femmina depone 10-15 uova nelle cavità degli alberi, tra le radici o in buche del terreno. I piccoli nascono dopo circa 4 mesi. In Africa orientale è presente un’altra specie velenosa appartentente allo stesso genere: il mamba verde orientale (Dendroaspis angusticeps).

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->