Questo sito contribuisce alla audience di

Mata mata

Mata mata

NOME ITALIANO: Mata mata

SPECIE: Chelus fimbriatus

LUNGHEZZA: 40-50 cm

DISTRIBUZIONE: America Meridionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Rettili

ORDINE: Testudinati

FAMIGLIA: Chelidi

GENERE: Chelus

La mata mata è un rettile della famiglia dei Chelidi presente in Brasile, Bolivia, Venezuela, Colombia, Ecuador, Perú, Suriname e nelle Guyane, dove frequenta lenti corsi d’acqua, pozze per l’abbeverata del bestiame e piccoli acquitrini. Ha un carapace suddiviso in 3 carene, massiccio e irregolarmente rugoso, spesso ricoperto di alghe che ne favoriscono il mimetismo. La testa è piatta e larga, come il collo; quest’ultimo è lungo e mobilissimo, coperto di escrescenze cutanee ricche di terminazioni nervose che aiutano l’animale a percepire i minimi spostamenti dell’acqua provocati dalla presenza dei pesci. Anche il muso è molto largo, rivestito di tubercoli, e il naso è allungato in una sottile proboscide che, sbucando dall’acqua, permette alla mata mata di respirare rimanendo sommersa sul fondo degli stagni. Questa tartaruga trascorre gran parte del giorno immersa nel fango o tra la vegetazione umida lungo i canneti, muovendosi alla sera per cibarsi di piccoli pesci, larve di anfibi e invertebrati acquatici. In una buca scavata nel terreno la femmina depone da 18 a 28 uova, che schiudono dopo un lungo periodo di incubazione, fino a 200 giorni circa.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!