Questo sito contribuisce alla audience di

Vipera della morte

default

NOME ITALIANO: Vipera della morte

SPECIE: Acanthophis antarcticus

LUNGHEZZA: 80-100 cm

DISTRIBUZIONE: Australia, Nuova Guinea

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Rettili

ORDINE: Squamati

FAMIGLIA: Elapidi

GENERE: Acanthophis

Presente nelle foreste e nelle savane dell’Australia e della Nuova Guinea, la vipera della morte deve il nome alla somiglianza con la vipera propriamente detta e al suo morso estremamente velenoso (ha un veleno più potente di quello del cobra), spesso mortale anche per l’uomo. Ha corpo grosso e pesante e testa triangolare larga, nettamente distinta; gli occhi sono piccoli, sovrastati da placche che le conferiscono un’espressione minacciosa; la coda è corta, munita di una spina all’estremità. La colorazione è poco vistosa, grigio-brunastra con fasce trasversali irregolari più scure. Attiva al calare della sera, la vipera della morte si nutre di roditori, anfibi, uccelli e altri rettili. È ovovivipara e la femmina dà alla luce 10-12 piccoli. Altri serpenti tra i più velenosi al mondo sono Pseudonaj nuchalis, Oxyuranus microlepidotus e Pseudechis australis.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!