Airone rosso

Ardea purpurea

NOME ITALIANO: Airone rosso

SPECIE: Ardea purpurea

LUNGHEZZA: 78-90 cm

DISTRIBUZIONE: Eurasia, Africa

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Ciconiformi

FAMIGLIA: Ardeidi

GENERE: Ardea

Migratore a lungo raggio, l’airone rosso è presente in Africa e in Eurasia, non oltrepassando a nord il 53° parallelo. Sverna a sud del Sahara; in Italia è estivo. Strettamente legato per la nidificazione a zone paludose ricche di ampi e fitti canneti, l’airone rosso frequenta anche zone umide con cespugli e alberi sparsi. Di corporatura slanciata, ha dita assai lunghe, becco e collo sottili. Le parti superiori sono grigio ardesia e quelle inferiori rossocastano; il fulvo collo è percorso da striature nere e la sommità del capo è ornata da 2 penne filiformi. L’apertura alare è di 1,2-1,5 metri. Coloniale, l’airone rosso talvolta nidifica insieme ad altre specie. La dieta contempla animali acquatici come insetti, piccoli mammiferi e pesci. L’airone Golia (Ardea goliath), presente in Africa, Iraq e Pakistan, è il più grande degli Ardeidi, e può arrrivare a 140 centimetri di altezza. Di distribuzione africana è anche l’airone testanera (Ardea melanocephala), uno dei pochi ad abitare di frequente lontano da ambienti acquatici.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!