Questo sito contribuisce alla audience di

Ara rossa e gialla

Ara macao

NOME ITALIANO: Ara rossa e gialla

SPECIE: Ara macao

LUNGHEZZA: 80-95 cm

DISTRIBUZIONE: America centromeridionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Psittaciformi

FAMIGLIA: Psittacidi

GENERE: Ara

Detta anche ara scarlatta, l’ara rossa e gialla vive nelle zone di pianura delle foreste di sempreverdi dell’America Centrale e Meridionale, sempre al di sotto dei 1000 metri di altitudine. È uno dei pappagalli più grandi e pesa circa un chilogrammo. L’apertura alare è di 80-90 centimetri; la lunghezza della coda è pari a circa metà dell’animale. Il piumaggio della testa, del corpo e della coda è scarlatto, con qualche zona azzurra sul dorso. L’area intorno agli occhi mostra la pelle nuda e bianca. Le ali hanno le penne copritrici gialle e le remiganti blu scuro sul lato superiore e rosso scuro su quello inferiore. Blu scuro sono anche le estremità delle penne della coda. La mascella è di color corno pallido, la mandibola è nera. Maschio e femmina sono pressoché identici, ma a volte è possibile distinguere le femmine esaminando il becco, che è più piccolo e più ricurvo di quello dei maschi. L’ara rossa e gialla si nutre di semi, germogli e frutti e, pur essendo abile nel volo, preferisce spostarsi arrampicandosi tra i rami con il becco e le zampe. Mantiene lo stesso nido nel cavo di un albero per tutta la vita e si accoppia una sola volta all’anno; la femmina depone da 2 a 4 uova, che cova per 24-25 giorni; i giovani restano con i genitori per 1-2 anni. L’ara rossa e gialla è notevolmente longeva: può vivere fino a 60 anni.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->