Questo sito contribuisce alla audience di

Berta minore

Puffinus puffinus

NOME ITALIANO: Berta minore

SPECIE: Puffinus puffinus

LUNGHEZZA: 30-40 cm

DISTRIBUZIONE: Europa e Africa occidentali, America Meridionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Procellariformi

FAMIGLIA: Procellaridi

GENERE: Puffinus

La berta minore affolla le coste dell’Oceano Atlantico; d’inverno migra a sud, spingendosi fino ai litorali del Sudafrica e dell’Uruguay. Ha becco sottile e ricurvo, con narici che si aprono all’estremità di tubi nasali, e ali lunghe e appuntite (apertura alare 70-90 cm); nel piumaggio si nota un netto contrasto tra il colore decisamente scuro delle porzioni superiori del corpo e il bianco di quelle inferiori. Prettamente marina, la berta minore ha i suoi unici contatti con la terraferma in occasione della nidificazione. A gruppi più o meno numerosi vola con grande leggerezza sfiorando le onde, alternando alcuni battiti d’ala con una fase in cui mantiene le ali immobili e rigide, a punte abbassate; è anche un’abile nuotatrice e tuffatrice. È attiva soprattutto di notte, ed è caratteristico il suo richiamo lamentoso che si ode dal mare dopo il tramonto; si nutre di piccoli pesci e invertebrati (crostacei e molluschi), talora di alghe. Australia, Nuova Zelanda, Cile e isole Falkland ospitano una specie affine, Puffinus griseus, che ogni autunno si reca su queste coste rocciose per nidificare.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!