Questo sito contribuisce alla audience di

Cicogna nera

Ciconia nigra

NOME ITALIANO: Cicogna nera

SPECIE: Ciconia nigra

LUNGHEZZA: 90-110 cm

DISTRIBUZIONE: Eurasia, Africa meridionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Ciconiformi

FAMIGLIA: Ciconidi

GENERE: Ciconia

Specie migratrice a lungo raggio, la cicogna nera nidifica in zone boscose dell’Eurasia e dell’Africa meridionale, nei pressi di prati umidi e ruscelli; in Italia è presente, ma rara, in Piemonte e in Calabria. Si distingue per il piumaggio nero, con riflessi dal verde metallico al porpora; il ventre e le parti inferiori della coda sono bianchi, il becco e le zampe rossi. I giovani sono brunastri, con testa e collo più chiari. Diffidente e solitaria, la cicogna nera non ama la vicinanza dell’uomo. Come la cicogna bianca costruisce un voluminoso nido di rami, giunchi e paglia, che può utilizzare per molti anni; a ospitare il nido sono in genere alberi altissimi o pareti rocciose. La dieta contempla insetti acquatici, pesci e anfibi. Tra la metà di aprile e la fine di maggio la femmina depone 3-5 uova, che si schiudono dopo 32-40 giorni di incubazione, della quale si occupano entrambi i genitori.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!