Questo sito contribuisce alla audience di

Cincia bigia alpestre

Parus montanus

NOME ITALIANO: Cincia bigia alpestre

SPECIE: Parus montanus

LUNGHEZZA: 11-12 cm

DISTRIBUZIONE: Eurasia

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Passeriformi

FAMIGLIA: Paridi

GENERE: Parus

La cincia bigia alpestre vive in Eurasia, ma non oltrepassa a sud il 45° parallelo ed è assente dalle regioni più occidentali; in Italia è presente sulle Alpi. Frequenta i boschi, sia di conifere sia di latifoglie, dalla pianura alla montagna, ed è legata soprattutto ai lariceti puri, specialmente verso il limite altitudinale superiore, dove trova abbondanza di tronchi morti in cui nidificare. Molto simile alla cincia bigia, ha il capo coperto da una calotta nera più estesa verso la nuca, bavaglino nero sotto il becco più ampio e sottili strie argentee sulle ali, dovute ai bordi chiari delle remiganti. La dieta è granivora d’inverno e insettivora nella buona stagione. Il canto della cincia bigia alpestre è costituito da una sequenza di note dolci e un po’ tristi che talora possono ricordare l’usignolo.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!