Questo sito contribuisce alla audience di

Colombella

default

NOME ITALIANO: Colombella

SPECIE: Columba oenas

LUNGHEZZA: 30-35 cm

DISTRIBUZIONE: Europa, Asia occidentale, Africa settentrionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Columbiformi

FAMIGLIA: Columbidi

GENERE: Columba

Migratrice parziale presente in Europa, Asia occidentale e Africa settentrionale, la colombella vive di preferenza nei parchi alberati e nei boschi. In Italia è abbastanza comune, benché meno del colombaccio. Di colore grigio, assomiglia al colombaccio e al piccione selvatico, ma se ne distingue per l’assenza del bianco sul collo, sulle ali e sul groppone e per il dorso grigio-bluastro più chiaro; sul collo presenta inoltre riflessi verdi. Ha una pettorina rosso vinaccia e sulle ali mostra 2 evanescenti e brevi barre nere. I giovani, dal dorso grigio-bruno, sono privi dei riflessi metallici sul collo. Tipico uccello forestale, la colombella si ciba di semi e nidifica nelle cavità dei tronchi dopo averle imbottite di rami, sterpi e foglie morte; per 2-3 volte all’anno depone 2 uova bianche, che entrambi i genitori covano per poco più di 2 settimane. Allo stesso gene appartengono la colomba della Guinea (Columba guinea) e il piccione testabianca (Columba leucocephala). Affine è il piccione verde (Treron calvus), che vive in Africa.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!