Questo sito contribuisce alla audience di

Coturnice

Alectoris graeca

NOME ITALIANO: Coturnice

SPECIE: Alectoris graeca

LUNGHEZZA: 32-35 cm

DISTRIBUZIONE: Italia, Penisola Balcanica

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Galliformi

FAMIGLIA: Fasianidi

GENERE: Alectoris

La coturnice è una specie sedentaria presente in Italia – sulle Alpi, sugli Appennini e in Sicilia –, nonché nella Penisola Balcanica, fino al Mar Nero. Frequenta i versanti erbosi e pietrosi, ripidi e assolati, tra 500 e 2300 metri di quota, anche se in alcuni casi, come in Sicilia, nidifica al livello del mare. Dotata di un’apertura alare di 46-53 centimetri, più ampia delle altre pernici, si riconosce dal piumaggio grigiastro nelle parti superiori e tendente al vinato sul petto, oltre che dal collarino nero ininterrotto che contorna il bianco della gola. Sui fianchi si notano barrature grigie, nere, beige e rosso-brune. Ha un un volo rapido, sviluppato verso il basso per meglio sfruttare la gravità del corpo. L’alimentazione è sostanzialmente vegetale. Territoriale nel periodo riproduttivo e gregaria nel resto dell’anno, la coturnice tra aprile e giugno depone nell’unica covata annua 8-14 uova, che si schiudono dopo 3-4 settimane.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!