Questo sito contribuisce alla audience di

Cuculo dal becco giallo

default

NOME ITALIANO: Cuculo dal becco giallo

SPECIE: Coccyzus americanus

LUNGHEZZA: 26-30 cm

DISTRIBUZIONE: Americhe (tranne il Cile)

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Cuculiformi

FAMIGLIA: Cuculidi

GENERE: Coccyzus

Il cuculo dal becco giallo è presente in tutto il continente americano (tranne in Cile), compresi i Caraibi; è di passo nell’Europa centroccidentale. Predilige i boschi aperti con radure e un fitto sottobosco, ma ama anche i terreni agricoli abbandonati e i frutteti. In inverno si stabilisce in habitat tropicali analoghi, come le boscaglie e i boschi di mangrovie. È un uccello di media taglia (pesa circa 60 g) coperto da piumaggio grigio-bruno uniforme sulle parti superiori e biancastro su quelle inferiori; la lunga coda presenta 2 bande bianche sul lato inferiore. Il becco è piuttosto corto e ricurvo, con la mascella superiore nera e quella inferiore arancione. Le zampe hanno 2 dita rivolte in avanti e 2 all’indietro. Il cuculo dal becco giallo si nutre prevalentemente di insetti e, come i cuculi in genere, è utile poiché si ciba anche dei bruchi della processionaria, estremamente dannosi per i boschi di conifere. A volte pratica il parassitismo di cova, ma non regolarmente.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!