Questo sito contribuisce alla audience di

Fagiano di Reeves

default

NOME ITALIANO: Fagiano di Reeves

SPECIE: Syrmaticus reevesii

LUNGHEZZA: 1,8-2 m

DISTRIBUZIONE: Cina centrorientale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Galliformi

FAMIGLIA: Fasianidi

GENERE: Syrmaticus

Il fagiano di Reeves è una specie di grossa taglia propria dei monti della Cina centrorientale, poi introdotta anche nelle isole Hawaii e in Europa. Predilige le foreste di latifoglie – di querce in particolare – dotate di folta copertura e rado sottobosco; si trova anche in boschi di conifere, macchie e coltivi tra i 200 e i 2600 metri di quota. Il maschio si distingue per la livrea castano-dorata con piume bordate di nero nelle parti superiori, per la testa bianca con una maschera nera attorno agli occhi e dotata di un collare, pure nero, e infine per la sterminata coda a tinte marroncino-arancio con barrature nere e bianche. La femmina ha coda più corta e un piumaggio più opaco e mimetico, a chiazze bianche e marrone. Come tutti i fagiani, il fagiano di Reeves possiede muscoli del volo estremamente potenti, che gli consentono di alzarsi da terra assai velocemente. Si nutre per lo più di frutti e semi, ma non disdegna germogli, foglie, insetti e altri invertebrati. Gregario in autunno e inverno, forma gruppi di 10 o più individui che si separano a marzo, quando i maschi stabiliscono i territori in vista della stagione riproduttiva. Nidifica sul terreno deponendo 6-10 uova. Alla stessa famiglia appartiene il fagiano verde (Phasianus versicolor), che vive nell’Arcipelago Giapponese. Mentre la femmina ha piumaggio scuro uniforme, il maschio è verde scuro sul dorso e sul ventre, verde-viola sulla coda e viola sul collo.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!