Questo sito contribuisce alla audience di

Faraona comune

Numida meleagris

NOME ITALIANO: Faraona comune

SPECIE: Numida meleagris

LUNGHEZZA: 53-58 cm

DISTRIBUZIONE: Africa

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Galliformi

FAMIGLIA: Numididi

GENERE: Numida

La faraona comune è una specie propria del continente africano e frequenta le zone boscose. Ha corpo piuttosto slanciato, collo lungo e sottile e testa minuta. La cute del capo, nuda, è di un bel colore azzurro, mentre quella del collo tende al nero; il piumaggio ha tonalità grigio ardesia ed è punteggiato da numerosissime macchie bianche. Sulla parte superiore del capo si delinea una formazione cornea a elmo, più pronunciata nei maschi rispetto alle femmine; in corrispondenza delle narici sono presenti sottili appendici carnose brunastre, mentre ai lati del becco pendono 2 ampi lobi carnosi di colore rosso. Di indole gregaria, la faraona comune si nutre di insetti e vegetali di ogni tipo; in una buca scavata nel terreno la femmina depone un gran numero di uova, da 10 a 20 per covata. Da questa specie deriva la faraona domestica, peraltro assai simile alla forma selvatica.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->