Questo sito contribuisce alla audience di

Faraona vulturina

default

NOME ITALIANO: Faraona vulturina

SPECIE: Acryllium vulturinum

LUNGHEZZA: 55-60 cm

DISTRIBUZIONE: Africa centrorientale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Galliformi

FAMIGLIA: Numididi

GENERE: Acryllium

La faraona vulturina vive nell’Africa centrorientale, tra l’Etiopia meridionale e la Tanzania settentrionale. Tra le faraone è la più elegante e la più lontana dall’aspetto generale della famiglia: presenta la pelle nuda del capo e del collo grigio-azzurra, una banda di piume corte e soffici color castano sulla nuca, e il petto e l’addome color blu cobalto. Una gorgiera di piume appuntite nere orlate di blu le scende dal collo e dal dorso conferendole un aspetto aggraziato e imponente. Il resto del piumaggio è nero a macchie bianche; la coda ha 16 timoniere con il paio centrale più lungo. La faraona vulturina vive in piccoli gruppi ai margini del deserto, nelle terre rosse e aride con pochi cespugli, ambienti in cui l’unica risorsa idrica è costituita da poche gocce di rugiada notturna. La sua notevole resistenza alla mancanza d’acqua si mantiene anche in cattività: la faraona vulturina può essere tenuta a lungo senza bere, purché disponga di una minima dose di vegetali freschi. L’alimentazione comprende insetti e vegetali di vario genere, dai semi alle foglie, dai bulbi alle gemme.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!