Questo sito contribuisce alla audience di

Fenicottero del Cile

Phoenicopterus chilensis

NOME ITALIANO: Fenicottero del Cile

SPECIE: Phoenicopterus chilensis

LUNGHEZZA: 80-145 cm

DISTRIBUZIONE: America Meridionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Fenicotteriformi

FAMIGLIA: Fenicotteridi

GENERE: Phoenicopterus

Il fenicottero del Cile è una specie migratrice presente in America Meridionale, tra il Perú e la Terra del Fuoco, dove abita acque poco profonde, fangose e salmastre o alcaline. Ha testa piccola, collo lungo, arti assai slanciati e un’apertura alare di 1,3-1,5 metri. Il piumaggio è rosa pallido con strisce rosso brillante sul dorso; piedi e articolazioni sono rosse. Il becco, bianco e nero per oltre metà, è a forma di banana, curvo al centro. Animale gregario, il fenicottero del Cile costruisce nidi a forma di cono fatti di fango e pietre. Vola in formazioni a V, tenendo collo e zampe distesi ed emette richiami simili a quelli delle oche per tenere unito lo stormo. Abile nuotatore, si nutre di alghe e organismi acquatici. In primavera depone in genere un unico uovo, che si schiude dopo 26- 31 giorni di incubazione, della quale si occupano entrambi i genitori.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!