Questo sito contribuisce alla audience di

Gobbo rugginoso

Oxyura leucocephala

NOME ITALIANO: Gobbo rugginoso

SPECIE: Oxyura leucocephala

LUNGHEZZA: 43-48 cm

DISTRIBUZIONE: Europa meridionale, Asia centrale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Anseriformi

FAMIGLIA: Anatidi

GENERE: Oxyura

IN PERICOLO DI ESTINZIONE

Il gobbo rugginoso è presente in modo frammentario nell’Asia centrale e nell’Europa meridionale; abita paludi, laghi, stagni e lagune. Ha becco turchese con un rigonfiamento alla base e coda lunga e rigida che spesso tiene eretta. Collo e ali sono corti, la parte posteriore è allungata. Il maschio ha il capo bianco e nero; la femmina bruno, con una striscia bianca. Di indole sospettosa, in acqua si immerge totalmente o lascia emergere solo il capo a mo’ di periscopio. È in pericolo di estinzione a causa della caccia, dell’inquinamento e della riduzione dell’habitat.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!