Questo sito contribuisce alla audience di

Gruccione egiziano

default

NOME ITALIANO: Gruccione egiziano

SPECIE: Merops persicus

LUNGHEZZA: 24-26 cm

DISTRIBUZIONE: Marocco, Algeria, Asia tra Turchia e Kazakistan

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Coraciformi

FAMIGLIA: Meropidi

GENERE: Merops

Specie migratrice presente in Marocco, Algeria e Asia meridionale tra la Turchia e il Kazakistan il gruccione egiziano sverna nell’Africa tropicale. Il suo habitat sono le zone aride e semiaride della fascia subtropicale con alberi sparsi, e in Africa le praterie o i boschi con radure. Ha forme snelle, una lunga coda e un piumaggio prevalentemente verde, con la gola gialla e marrone; il becco è nero e le guance sono azzurre, con una larga striscia nera all’altezza degli occhi. Il gruccione egiziano si nutre di api, vespe, calabroni e, soprattutto, libellule, che cattura in volo lanciandosi da un posatoio: a questo scopo predilige, quando sono presenti, i cavi elettrici e telefonici. È solito costruire il nido in lunghi tunnel scavati in argini sabbiosi, dove la femmina depone 4-8 uova sferiche, della cui cova si occupano entrambi i genitori.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!