Questo sito contribuisce alla audience di

Hocco beccogiallo

Crax daubentoni

NOME ITALIANO: Hocco beccogiallo

SPECIE: Crax daubentoni

LUNGHEZZA: 84-92 cm

DISTRIBUZIONE: Venezuela, Colombia

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Galliformi

FAMIGLIA: Cracidi

GENERE: Crax

L’hocco beccogiallo vive in Venezuela, a nord del fiume Orinoco, e in aree sparse della Colombia nordorientale. Frequenta in prevalenza le foreste a galleria dei llanos (le ampie savane venezuelane), ma si trova anche in boschi di conifere e latifoglie sempreverdi a bassa quota, soprattutto in valli e gole vicine ai fiumi, o in colline fino a 800 metri di altitudine in Venezuela e tra i 500 e i 1500 in Colombia. Ricoperto da un piumaggio nero, tranne che nel basso addome, nel sottocoda e in parti del sopracoda, di colore bianco, ha sul capo la caratteristica cresta decorativa di piume arricciate; nei maschi noduli e caruncole di colore giallo adornano la base del becco, che nelle femmine risulta invece privo di ornamenti. Terricolo, l’hocco beccogiallo vive in piccoli gruppi, che si ampliano durante la stagione secca; è poligamo e depone 1-3 uova per covata in un nido costruito sul terreno.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->