Questo sito contribuisce alla audience di

Inseparabile d’Abissinia

default

NOME ITALIANO: Inseparabile d’Abissinia

SPECIE: Agapornis taranta

LUNGHEZZA: 16-20 cm

DISTRIBUZIONE: Africa orientale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Psittaciformi

FAMIGLIA: Psittacidi

GENERE: Agapornis

L’inseparabile d’Abissinia, originario dell’Etiopia, dell’Abissinia e dell’Eritrea, predilige gli ambienti boschivi ricchi di cespugli. Il piumaggio di base è verde, più scuro sul dorso e più chiaro nelle parti inferiori; le ali sono verdi con parti nere; il becco è rosso corallo. Nel maschio è presente una corona rossa sulla fronte, assente nella femmina. Forma piccoli gruppi di 10-20 individui, tranne nel periodo della riproduzione, quando le coppie si isolano e possono diventare territoriali. A volte le coppie formatesi da molto tempo rimangono isolate anche per il resto dell’anno. Si nutre soprattutto di frutti, ma anche di semi immaturi, fiori e germogli. Nidifica nei cavi degli alberi e nelle fessure dei muri o delle rocce. È l’unico inseparabile a usare le proprie penne per costruire il nido.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!