Questo sito contribuisce alla audience di

Magnanina

Sylvia undata

NOME ITALIANO: Magnanina

SPECIE: Sylvia undata

LUNGHEZZA: 13-19 cm

DISTRIBUZIONE: Europa occidentale, Africa settentrionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Passeriformi

FAMIGLIA: Silvidi

GENERE: Sylvia

La magnanina è presente in Spagna, nelle zone occidentali della Francia e nell’area mediterranea occidentale. È un tipico abitante della macchia mediterranea, ma si osserva anche in zone aride e cespugliose a brughiera e nelle boscaglie aperte. La distruzione dell’habitat e i mutamenti climatici ne hanno diminuito la popolazione. Il maschio ha le parti superiori color ardesia e quelle inferiori color vinaccia; l’addome è grigio chiaro e la gola è striata di bianco; caratteristico è un cerchio rosso intorno all’occhio. La femmina presenta tinte più opache. Entrambi i sessi hanno becco giallo con apice nero e zampe bruno-arancio. Schiva, la magnanina si può mostrare brevemente alla sommità di un cespuglio; se allarmata, muove e drizza la coda nervosamente, arruffando le penne del capo. La magnanina sarda (Sylvia sarda), esclusiva del Mediterraneo occidentale (Baleari, Sardegna, Corsica, Arcipelago Toscano), è di colore grigio scuro con addome più chiaro.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!