Questo sito contribuisce alla audience di

Pericrocotus

default

LUNGHEZZA: 14-36 cm

DISTRIBUZIONE: Asia meridionale e orientale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Passeriformi

FAMIGLIA: Campefagidi

GENERE: Pericrocotus

Le specie del genere Pericrocotus vivono nelle foreste dell’Asia meridionale e orientale. Si tratta per lo più di specie sedentarie, ma in alcuni casi possono essere migratrici, uniche della famiglia dei Campefagidi. Di piccole dimensioni, hanno corporatura slanciata e lunga coda a cuneo. I maschi si caratterizzano per la colorazione vistosa: nera nelle parti superiori e rossa su petto e addome nel caso di Pericrocotus igneus; nero-azzurra nelle parti superiori e rosso scarlatto su petto, addome, timoniere laterali e un’ampia fascia delle ali in Pericrocotus speciosus; nera su dorso e ali (bordate di arancio) e rosso-arancio su petto e addome in Pericrocotus flammeus. Le femmine sono gialle o arancione e nere, oppure grigie. Pericrocotus cinnamomeus che vive dall’India all’Indonesia, ha un abito meno appariscente, dominato dal grigio-marroncino sul dorso e dal color cremagiallastro nelle parti inferiori. Arboricole e gregarie, le specie del genere Pericrocotus vivono principalmente sulle cime degli alberi, cacciando insetti tra il fogliame in gruppi compatti di una dozzina di individui.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!