Questo sito contribuisce alla audience di

Petrello di Wilson

default

NOME ITALIANO: Petrello di Wilson

SPECIE: Oceanites oceanicus

LUNGHEZZA: 15-22 cm

DISTRIBUZIONE: Emisfero meridionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Procellariformi

FAMIGLIA: Idrobatidi

GENERE: Oceanites

Il petrello di Wilson è un tipico uccello delle tempeste dell’emisfero meridionale. La sua area di diffusione è amplissima: nidifica in Antartide, nella Terra del Fuoco, nella Georgia Australe, nelle isole Heard e McDonald, Marshall e in Nuova Zelanda. Al sopraggiungere dell’autunno australe migra per migliaia di chilometri verso nord, fino a raggiungere la Groenlandia meridionale, gli Stati Uniti e spesso anche la Gran Bretagna e la Norvegia. Ha zampe lunghe e ali non molto appuntite e larghe, con un’apertura di circa 40 centimetri; il piumaggio è in prevalenza bruno chiaro. Il petrello di Wilson sorvola l’oceano rasente la superficie dell’acqua, anche in presenza dei marosi più turbolenti, tenendosi lontano dalla cresta delle onde, dove il vento fa sentire tutta la sua forza. Il volo sfarfallato e le evoluzioni ricordano quelli delle sterne. Dal mare trae il proprio nutrimento: plancton, piccoli cefalopodi, granchi e pesci.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!