Questo sito contribuisce alla audience di

Pinguino delle Galápagos

Spheniscus mendiculus

NOME ITALIANO: Pinguino delle Galápagos

SPECIE: Spheniscus mendiculus

ALTEZZA: 45-55 cm

DISTRIBUZIONE: Isole Galápagos

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Sfenisciformi

FAMIGLIA: Sfeniscidi

IN PERICOLO DI ESTINZIONE

Il pinguino delle Galápagos vive nell’arcipelago omonimo al largo delle coste dell’Ecuador, concentrato per lo più nelle 2 isole principali di Fernandina e Isabela; qui le colonie si insediano sulle coste rocciose e sabbiose e cacciano nelle acque limitrofe. La specie – l’unica tropicale del genere Spheniscus – è di piccole dimensioni, con livrea nerastra sul dorso e bianca sul ventre; sulla testa, nera, si nota una sottile linea bianca che, correndo sotto il mento, congiunge gli occhi. Il pinguino delle Galápagos si riunisce in vaste colonie, un tipo di vita che si rivela vantaggioso per la caccia nonché per una migliore difesa contro i predatori. La goffa andatura sulla terraferma è compensata da una grande agilità negli spostamenti in acqua. Non esiste una vera stagione degli accoppiamenti, che si verificano ogniqualvolta ci siano cibo in abbondanza o condizioni climatiche favorevoli. La femmina depone 2 uova nel nido che ricava in una depressione del terreno. I piccoli nascono dopo 40 giorni e sono indipendenti entro 3-6 mesi.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!