Questo sito contribuisce alla audience di

Pinguino di Magellano

Spheniscus magellanicus

NOME ITALIANO: Pinguino di Magellano

SPECIE: Spheniscus magellanicus

ALTEZZA: 65-75 cm

DISTRIBUZIONE: America Meridionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Sfenisciformi

FAMIGLIA: Sfeniscidi

GENERE: Spheniscus

Il pinguino di Magellano vive sulle coste dell’America Meridionale, dal Cile centrale alla Terra del Fuoco, alle isole Falkland, dove colonizza habitat molto diversi, dai nudi terreni rocciosi alle foreste lungo le coste. È un pinguino di taglia media, con corpo affusolato perfettamente idoneo al nuoto. Il dorso è nero; una striatura bianca è presente sulla testa, dagli occhi fino al collo, e nei pressi dell’attaccatura delle pinne; il ventre è bianco e attraversato da 2 strisce nere verticali unite da una terza posta in alto, poco sotto il collo. Sebbene l’acqua sia il suo elemento naturale e il suo terreno di caccia, il pinguino di Magellano ha raggiunto un alto livello di adattamento anche alla terraferma, e nidifica in tane che scava nel terreno. Tra settembre e ottobre la femmina depone 2 uova, della cui cova (che dura una quarantina di giorni) si occupa insieme al maschio. Alla nascita i piccoli sono ricoperti di un fine piumaggio grigio; entrambi i genitori provvedono a nutrirli rigurgitando alimenti predigeriti direttamente nel loro becco. Verso dicembre i giovani escono dal nido e vanno ad accrescere la già numerosa colonia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!