Questo sito contribuisce alla audience di

Quaglia tridattila

Turnix sylvaticus

NOME ITALIANO: Quaglia tridattila

SPECIE: Turnix sylvaticus

LUNGHEZZA: 10-17 cm

DISTRIBUZIONE: Africa, Asia meridionale e centrorientale, Spagna

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Turniciformi

FAMIGLIA: Turnicidi

GENERE: Turnix

La quaglia tridattila è un piccolo uccello simile alla quaglia comune, il cui areale di nidificazione comprende l’Africa, l’Asia meridionale e centrorientale, dall’Iran all’Indonesia e dalla Cina alle Filippine, nonché la Spagna meridionale. Principalmente sedentaria, vive e nidifica in genere su terreni asciutti e sabbiosi nelle macchie aperte, in aree di bassa boscaglia e di bassa prateria e nei terreni agricoli lasciati a riposo. Può frequentare in pratica ogni ambiente, ad esclusione di deserti e paludi. Il piumaggio presenta tinte marrone, ocra e grigie screziate di nero sul dorso e sulle ali; l’addome e la parte superiore della gola sono bianchi, separati da una macchia castana tra il petto e la parte inferiore della gola. La quaglia tridattila si nutre di semi, larve e insetti, ed è particolarmente ghiotta di formiche. Il suo nido consiste in uno scavo poco profondo nel terreno, foderato e ricoperto d’erba, dove la femmina depone 4-5 uova, lasciando al maschio l’incubazione e la cura dei pulcini. Il genere Turnix, tradizionalmente inserito nell’ordine del Gruiforni, è oggi ascritto ai Turniciformi.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!