Questo sito contribuisce alla audience di

Strolaga beccogiallo

default

NOME ITALIANO: Strolaga beccogiallo

SPECIE: Gavia adamsii

LUNGHEZZA: 82-92 cm

DISTRIBUZIONE: Europa e Asia settentrionali, America Settentrionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Gaviformi

FAMIGLIA: Gavidi

GENERE: Gavia

La strolaga beccogiallo è la più settentrionale delle strolaghe europee. Il suo areale si estende dalla costa di Murmansk (estremo nordoccidentale della Russia) lungo la Siberia settentrionale fino all’Alaska. Simile alla strolaga maggiore, soprattutto per le dimensioni, si distingue per il grosso becco chiaro rivolto all’insù. Il piumaggio è nero a scacchi bianchi (assenti nel piumaggio invernale e nei giovani) nella parte superiore e bianco in quella inferiore; capo e collo sono di un nero lucido; negli adulti il becco è color avorio. Come tutte le strolaghe, ama vivere in acqua, dove trova di che nutrirsi: piccoli pesci e altri animali acquatici. In caso di pericolo si immerge completamente con il corpo, lasciando affiorare soltanto la testa. L’accoppiamento ha luogo sulla terraferma; ogni covata si compone di 2 uova, alla cui incubazione provvedono entrambi i genitori.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!