Questo sito contribuisce alla audience di

Uccelli parasole

Cephalopterus

NOME ITALIANO: Uccelli parasole

LUNGHEZZA: 40-50 cm

DISTRIBUZIONE: America centromeridionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Passeriformi

FAMIGLIA: Cotingidi

GENERE: Cephalopterus

Gli uccelli parasole vivono nelle foreste tropicali dell’America centromeridionale, soprattutto nei pressi dei corsi d’acqua. Sono accomunati da una cresta erettile di penne ricurve – più sviluppata nel maschio, mentre nella femmina può essere ridotta a un semplice ciuffo – che estendono fino a coprire il capo e il becco a mo’ di parasole. Si cibano di frutti e insetti. Cephalopterus ornatus vive in Amazzonia, ha piumaggio nero-bluastro e sotto il mento possiede una lunga appendice carnosa più o meno ricoperta di piume. Cephalopterus penduliger, presente in Colombia ed Ecuador, ha sotto la gola un’appendice lunga oltre 30 centimetri, ricoperta di brevi piume. Cephalopterus glabricollis vive in Costa Rica e Panamá e ha piumaggio nerastro, ad eccezione di un’ampia area nuda sul petto. Tutti gli uccelli parasole sono considerati “vulnerabili” da IUCN a causa della deforestazione volta a realizzare piantagioni di ananas e banane.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!