Questo sito contribuisce alla audience di

Zigolo giallo

Emberiza citrinella

NOME ITALIANO: Zigolo giallo

SPECIE: Emberiza citrinella

LUNGHEZZA: 16-17 cm

DISTRIBUZIONE: Eurasia

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Passeriformi

FAMIGLIA: Emberizidi

GENERE: Emberiza

Sedentario, migratore e dispersivo, lo zigolo giallo vive in Europa e Asia e sverna a sud dell’areale; in Italia ha la massima diffusione tra i 700 e i 2000 metri di quota ed è comune anche come migratore e svernante. Predilige gli ambienti aperti con alternanza di spazi erbosi, siepi e alberi sparsi. Di forme snelle e allungate, ha un abito di colore marrone-rossastro, con capo e faccia gialli lievemente striati di scuro; l’apertura alare è di 23-30 centimetri. Si nutre soprattutto di semi di cereali e di altre graminacee, che ricerca sul terreno, dove cammina e saltella in posizione orizzontale, tenendosi basso sulle zampe. Lo zigolo giallo ha una socialità del tutto particolare, poiché conserva sempre la propria individualità, pur unendosi in gruppi misti con Fringillidi e altri Passeriformi. Il canto è costituito dalla monotona ripetizione di una sola nota, con finale accentuato e prolungato. Il nido trova in genere collocazione presso il terreno; tra aprile e luglio la femmina vi depone 3-5 uova, che cova per 12-14 giorni; i piccoli lasciano il nido a 11-13 giorni.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!