Questo sito contribuisce alla audience di

Cosa si intende per densità dell’universo e fato dell’universo?

La densità di un corpo è definita come il rapporto tra la sua massa ed il suo volume. Questa definizione vale evidentemente anche per l'universo nel suo intero.

La densità dell’universo ha un significato molto importante per definire quale sarà il suo futuro (fato). A tale effetto gioca un ruolo primordiale un parametro chiamato densità critica.

Tale densità critica è oggi stimata a circa:

Image and video hosting by TinyPic

Se la densità dell'universo risultasse inferiore alla densità critica, allora l’universo sarebbe del tipo detto aperto, cioà la gravità non potrebbe mai contrastare l’espansione e l’universo si espanderebbe per sempre.

In caso contrario, l’universo sarebbe del tipo detto chiuso, l’espansione si arresterà e l’universo collasserà in un “big crunch”.

Tra i due casi (densità avente esattamente il valore critico), l’universo si espanderebbe, ma con velocità sempre decrescente.

Tenuto conto di tutte le masse visibili presenti nell’universo, sembra che il valore della sua densità sia, e di molto, inferiore alla densità critica. Saremmo quindi in un universo che si espanderà per sempre. La velocità di espansione sembra anzi accelerarsi.

Foto © pitris - Fotolia.com

Chiedi a Sapere.it!

Gianpaolo Benincasa: uno scientifico innovativo

Scopri, con Sapere.it, il curriculum dell'Ingegner Benincasa, gli studi e il percorso che l'hanno portato a una lunga carriera come Ingegnere nucleare appassionato di fisica al punto da ipotizzare una nuova teoria!

Vai subito alla bio dell'autore!