Questo sito contribuisce alla audience di

Cerca nei dizionari di lingua italiana

forte

agg. m. e f. [pl. -i] 1 che può sostenere un grande sforzo e resistere alle fatiche; robusto, vigoroso: un uomo, un cavallo forte; un fisico, una fibra forte; forte come un leone | fianchi forti, pronunciati | taglie forti, per persone di corporatura robusta | governo forte, autoritario | reggere, governare con mano forte, con energia o autoritariamente | partito forte, che ha molti iscritti | sesso forte, ( scherz.) quello maschile | essere un forte bevitore, fumatore, mangiatore, bere, fumare, mangiare molto | dare man forte a qualcuno, aiutarlo validamente, spalleggiarlo 2 che sopporta bene le avversità; che ha vigore, perseveranza morale: avere un animo, un carattere forte | farsi forte, farsi coraggio | farsi forte di qualcosa, valersene come argomento a proprio vantaggio 3 detto di cosa, resistente, che non cede, che non si sciupa: una stoffa, un legno forte | colla forte, tenace | moneta forte, ( econ.) quella che tende ad aumentare di valore rispetto ad altre monete 4 che è dato con forza: un forte schiaffo 5 di grande intensità, potenza: una forte pioggia; una forte passione | che agisce intensamente sulla vista, sull’udito, sul gusto ecc.: una luce forte, molto vivida; voce forte, potente; sapore forte, acre; colore, tinta forte, di tonalità accesa; liquore forte, molto alcolico; vino forte, a elevata gradazione, oppure inacidito 6 grave a sopportarsi: un forte mal di testa | parola, frase forte, offensiva 7 grande, notevole: un forte guadagno; forti perdite 8 bravo, abile: un ragazzo forte in matematica; squadra, giocatore molto forte | ( fam.) simpatico, spiritoso: che forte che sei! 9 ( ling.) si dice dei verbi o dei nomi che nella flessione di alcune forme modificano la loro radice senza far ricorso a suffissi | consonanti forti, quelle sorde (p.e. t), in contrapposizione alle sonore (p.e. d), dette anche deboli | vocali, sillabe forti, quelle toniche 10 ( ant.) fortificato; difeso da mura, baluardi e sim.: una città forte (MACHIAVELLI) | piazza forte, piazzaforte | ( estens.) malagevole, impervio: esta selva selvaggia e aspra e forte (DANTE Inferno I, 5) ¨ avv. 1 con forza; violentemente: battere forte; la bora soffia forte 2 molto, assai: dubito forte che tu possa capirmi; mangiare, dormire forte; giocare forte, grosse somme | nell’uso fam., anche posposto a un agg.: mi sembra stupido forte 3 velocemente: camminare forte | andar forte, ( fig. fam.) si dice di persona che ha successo 4 a voce alta; ad alto volume: parlare forte; non tenere la radio così forte! | dire qualcosa forte, ( fig.) apertamente ¨ n.m. [pl. -i] 1 [anche f.] persona forte, spec. moralmente: A egregie cose il forte animo accendono / l’urne de’ forti, o Pindemonte (FOSCOLO Sepolcri 151-152) 2 la parte più vigorosa, resistente di qualcosa, il grosso: il forte dell’esercito 3 fortezza, luogo fortificato: il forte di San Leo 4 ciò in cui una persona riesce meglio, o vale di più: la matematica non è il mio forte 5 sapore acido: sapere di forte 6 ( mus.) didascalia sul testo che prescrive l’esecuzione di un passo a pieno volume di suono ? fortemente avv. 1 con forza: picchiare, combattere fortemente 2 intensamente; assai: volere qualcosa fortemente; adirarsi fortemente

Lat. forte(m).

Rubrica sinonimi

agg.1 Sin. robusto, gagliardo, prestante, di ferro Contr. debole, gracile, fiacco 2 (fam.) Sin. abile, capace, bravo, ferrato Contr. negato 3 (fam.) Sin. simpatico, spassoso, divertente Contr. antipatico, noioso 4 (moralmente) Sin. risoluto, determinato, tenace, fermo, saldo Contr. fragile, irresoluto, arrendevole 5 (di cosa) Sin. resistente, solido, robusto Contr. fragile, delicato; labile 6 (di colpo, schiaffo ecc.) Sin. energico, potente Contr. leggero, debole 7 (di sentimento e sim.) Sin. intenso, profondo, acceso; impetuoso Contr. debole, moderato 8 (di colore,luce ecc.) Sin. intenso, acuto, vivo, acceso Contr. debole, tenue, smorzato 9 (di dolore) Sin. acuto, lancinante Contr. leggero, lieve 10 (di parola, frase) Sin. offensivo, insolente, duro Contr. rispettoso, deferente 11 (di guadagno, perdita) Sin. considerevole, consistente, rilevante Contr. esiguo, insignificante ¨ avv.1 Sin. violentemente, energicamente Contr. piano, delicatamente 2 (fam.) Sin. velocemente, rapidamente (p.e.: correre forte) Contr. lentamente, adagio 3 Sin. alto (p.e.: non tenere la radio così forte) Contr. basso ¨ n.m.1 Sin. grosso, nerbo 2 Sin. fortificazione, piazzaforte; fortilizio, fortino 3 Sin. acido, agro.

Ultimi termini visitati

loading

Sapere consiglia..

Segui Sapere su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!