Questo sito contribuisce alla audience di

Cerca nei dizionari di lingua italiana

fratello

n.m. [pl. -i] 1 persona di sesso maschile legata ad altra persona da vincolo di parentela che deriva dall’essere nata dagli stessi genitori: fratello germano, gemello; fratello maggiore, minore; fratello adottivo | fratello unilaterale, col quale si condivide uno solo dei genitori | fratello uterino, nato dalla stessa madre ma da padre diverso | fratello consanguineo, nato dallo stesso padre ma da madre diversa | fratelli di latte, si dice di persone che siano state allattate dalla stessa donna | fratello cugino, ( antiq.) cugino di primo grado | amarsi come fratelli, profondamente | amarsi come fratello e sorella, di amore casto | somigliarsi come fratelli, sembrare fratelli, essere molto simili | Grande Fratello, entità occulta in grado di esercitare un controllo assoluto sulla vita delle persone (calco dell’espressione ingl. Big Brother, impiegata dallo scrittore G. Orwell, 1903-1950, nel romanzo 1984) dim. fratellino, accr. fratellone, pegg. fratellaccio 2 ( pl.) l’insieme dei figli di una stessa famiglia, anche se di sesso diverso: «Quanti fratelli siete?» «Quattro, tre maschi e una femmina» 3 nella concezione cristiana, ogni uomo, in quanto condivide con tutti gli altri l’essere figlio di Dio; il prossimo: amare i propri fratelli; fratello in Cristo | fratelli separati, per la chiesa cattolica, i cristiani delle altre confessioni 4 appellativo dei frati laici; confratello | ( pl.) confraternita: fratelli di Nostra Signora di Lourdes 5 ( estens.) chi è unito ad altri da stretti vincoli affettivi o ideali; compagno: fratelli di sventura; fratelli d’armi, commilitoni; i fratelli italiani all’estero, gli emigrati italiani | ( fig.) cosa molto simile o strettamente unita a un’altra: il genio è spesso fratello della sregolatezza 6 chi appartiene a un’associazione con fini di reciproco aiuto tra gli aderenti: fratello massone | ( pl.) l’associazione stessa: fratelli musulmani, setta integralista islamica fondata nel 1929 dall’egiziano Hasan al-Banna, attiva tuttora in vari paesi arabi ¨ agg. [solo m.; pl. -i] che ha le stesse origini o gli stessi principi politici, etici, sociali: un paese fratello

Lat. volg. * fratellu(m), dim. del class. frater ‘fratello’.

Nota d'uso

· Quando il nome fratello è accompagnato da un aggettivo possessivo l’articolo determinativo è facoltativo; infatti si può dire mio fratello o il mio fratello, ma nel secondo caso si accentua la sfumatura affettiva o familiare. Invece l’articolo si deve mettere quando fratello è usato al plurale (i miei fratelli), quando il possessivo è loro (il loro fratello) e quando si usa la forma vezzeggiativa (il mio fratellino).

Rubrica sinonimi

1Sin. germano (lett.) Specif. gemello Anlg. sorella 2 (al pl.) Sin. figli 3 (al pl.; nella concezione cristiana) Sin. prossimo; uomini, genere umano 4 Sin. confratello, converso 5 (di un’associazione) Sin. affiliato 6 (estens.) Sin. compagno, amico.

Ultimi termini visitati

loading

Sapere consiglia..

Segui Sapere su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!