Questo sito contribuisce alla audience di

Cerca nei dizionari di lingua italiana

pure

cong. [troncamento pur] 1 quand’anche; sebbene (introduce una prop. concessiva con il verbo al ger. o al congiunt.): pur volendo non riuscirei a farlo; pur non essendo un angelo, non è tuttavia un cattivo ragazzo; fosse pure d’oro, non lo vorrei; lo troverò, dovessi pur cercarlo per mare e per terra | sia pure, anche se: ha bisogno di un aiuto, sia pure modesto; sia pur a malincuore ha dovuto farlo 2 tuttavia, nondimeno, eppure (con valore avversativo): quello che dici è vero, pure hai anche tu la tua parte di torto; è giovane, pure ha molto buon senso; non si è visto, pure sa che lo aspetto | in correlazione con una cong. concessiva: benché fossero avversari, pure si stimavano reciprocamente | rafforzato con un’altra cong. avversativa: non era d’accordo, pur tuttavia non si oppose; è strano, ma pure è così 3 pur di, al fine di (introduce una prop. finale implicita con il verbo all’inf.): pur di farla finita, gli diede ragione; pur di averlo pagherei qualunque prezzo; farò di tutto pur di accontentarlo ¨ avv. 1 anche (con valore aggiuntivo): ci saremo noi tutti e spero che verrai pure tu; lui parte oggi e io pure; un divano di velluto e due poltrone pure di velluto; mi sono pure ammalato; se pure, quando pure me l’avessero detto, che cosa avrei potuto fare? | ( lett.) preceduto da negazione con valore di neppure: senza pure fiatare; Non li fu onore / ferir me de saetta in quello stato, / a voi armata non mostrar pur l’arco (PETRARCA Canz. III, 12-14) 2 con valore rafforzativo in espressioni di incoraggiamento o di rimprovero, o con valore concessivo: andiamo pure; resta pure seduto; fa’ pure; vieni, entra pure; ammesso pure che tu non lo sapessi; bisognerà pure che ti decida; bisogna pur campare! 3 ( lett.) proprio, davvero (con valore asseverativo): è pur tempo d’andare 4 ( ant., lett.) soltanto, solamente: disperato dolor che ’l cor mi preme / già pur pensando, pria ch’io ne favelli (DANTE Inf. XXXIII, 5-6); Queste si percotean non pur con mano, / ma con la testa (DANTE Inf. VII, 112-113) 5 ( ant.) sempre, continuamente (indica la persistenza in un’azione): Che hai che pur inver’ la terra guati? (DANTE Purg. XIX, 52)

Lat. pure ‘puramente, semplicemente’ e anche, nel lat. tardo, ‘senza riserve, senza condizione’.

Nota d'uso

· Pure può subire troncamento in pur, in particolare se seguito da un gerundio (pur essendo…), da di + infinito (pur di fare…), da senza + infinito (pur senza essere…) e in alcune locuzioni quali pur che, pur che sia, pur di, pur tuttavia; le stesse locuzioni, in alcuni casi, danno origine a nuove parole (purché, purchessia, purtuttavia).

Rubrica sinonimi

cong.1 (con valore concessivo) Sin. quand’anche, anche se, se pure; sebbene 2 (con valore avversativo) Sin. tuttavia, nondimeno, eppure, ciò non di meno, però, ciò nonostante; (lett.) nonpertanto, nulladimeno ¨ avv.1 Sin. anche 2 (lett.) Sin. proprio, davvero.

Ultimi termini visitati

loading

Sapere consiglia..

Segui Sapere su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!