Cerca nei dizionari di lingua italiana

traccia

n.f. [pl. -ce] 1 impronta, orma lasciata sul terreno: le tracce degli scarponi sulla neve; le tracce della selvaggina; seguire, perdere le tracce di qualcuno | essere sulla traccia, detto dei cacciatori e dei loro cani, essere sul punto di scovare la selvaggina | essere sulla buona traccia, avere buoni indizi sulla via da seguire (anche fig.) 2 ( lett.) cammino, percorso; anche, fila di gente in cammino: se Brunetto Latino un poco teco / ritorna ’n dietro e lascia andar la traccia (DANTE Inf. XV, 32-33) | perder la traccia, smarrirsi: or alto or basso il meo cor lasso mena, / onde ’l vago desir perde la traccia (PETRARCA Canz. CLXXVIII, 5-6) 3 ( estens.) segno, indizio: l’assassino non lasciò alcuna traccia 4 ( spec. pl.) nelle analisi chimiche, presenza di una sostanza in quantità minime: tracce di albumina nel sangue 5 ( fig.) ricordo, testimonianza; documentazione, vestigio: non è rimasta traccia del vecchio castello; le tracce di un’antica civiltà 6 abbozzo, schizzo preparatorio di un disegno; schema, filo conduttore di un discorso, uno scritto: dare una traccia da sviluppare | ( region.) nel linguaggio scolastico, tema che l’alunno è tenuto a svolgere per iscritto 7 scanalatura praticata in una parete, nel soffitto ecc., durante la costruzione o successivamente, nella quale si fanno passare i fili di un impianto elettrico o una tubazione: mettere i fili in, sotto traccia 8 nello schermo dei tubi a raggi catodici, l’immagine luminosa che corrisponde al percorso del pennello elettronico 9 luogo ad andamento lineare di un supporto di registrazione, su cui vengono immessi i dati; pista: le tracce di un nastro magnetico, di un floppy disk | ( estens.) ciascun brano di un cd musicale 10 ( mat.) in una matrice quadrata, la somma degli elementi della diagonale principale

Deriv. di tracciare.

Nota d'uso

· La regola tradizionale per formare il plurale di parole che finiscono con -cia dice che se la finale è preceduta da un’altra c, il plurale perde la i; quindi tracce. Di fatto questa i non viene pronunciata, e se nel singolare serve a indicare la pronuncia palatale di c (come in ciao) davanti ad a, nel plurale perde questa funzione perché c si trova davanti a e; quindi è naturale che scompaia dalla scrittura.

Rubrica sinonimi

1Sin. orma, pesta; scia, solco 2 (estens.) Sin. segno, indizio 3 (fig.) Sin. testimonianza; documentazione, resto 4 (di un disegno, di un discorso) Sin. abbozzo; schema, canovaccio 5 (di un supporto di registrazione) Sin. pista magnetica.

Ultimi termini visitati

loading

Sapere consiglia..

Segui Sapere su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!