Questo sito contribuisce alla audience di

Cerca nei dizionari di lingua italiana

vescovo

n.m. [f. -a; pl.m. -i, f. -e] nel cattolicesimo e nel cristianesimo orientale, chi è investito dei poteri di governo di una chiesa locale come successore degli apostoli, mediante la speciale consacrazione che gli conferisce la pienezza dell’ordine sacro: vescovo residenziale, quello che governa una diocesi con piena giurisdizione; vescovo ausiliare, quello che è alle dipendenze di un vescovo residenziale e lo aiuta in determinati settori come suo vicario; vescovo coadiutore, quello che assiste il vescovo residenziale, generalmente con diritto di successione; vescovo titolare, quello a cui viene assegnata una diocesi non più esistente e quindi non possiede giurisdizione; vescovo in partibus (infidelium), antica denominazione del vescovo titolare (in origine riferita al vescovo onorario di territori anticamente cristiani e poi occupati da pagani o musulmani); vescovo suburbicario, quello che, con dignità cardinalizia, regge una diocesi suburbicaria; vescovo di Roma, il papa | in alcune chiese riformate, l’ecclesiastico che presiede a una diocesi o a una comunità con un potere e una configurazione teologica variamente motivati secondo la dottrina delle singole chiese | vescovo conte, nel medioevo, vescovo che era contemporaneamente investito di un titolo feudale | Usato anche come agg.: rosso vescovo, colore rosso-violaceo tipico dell’abito vescovile

Lat. tardo episcopu(m), dal gr. epískopos, propr. ‘ispettore, sorvegliante’.

Nota d'uso

· Il femminile regolare di vescovo è vescova, ma questa forma difficilmente sarà stata usata in italiano perché la chiesa cattolica, qui dominante, non ha mai attribuito questa carica ecclesiastica a donne. Tuttavia chi volesse, per esempio, riferirsi ad alcune chiese protestanti nelle quali le donne possono avere la carica di vescovo, o anche far comparire una vescova cattolica in una favola, potrebbe utilizzare questa forma di femminile grammaticalmente regolare; potrebbe anche utilizzare vescovo maschile per la donna, ma ciò gli potrebbe creare, nel discorso, qualche problema per le concordanze.

Rubrica sinonimi

n.m. Sin. presule, episcopo (ant.).

Ultimi termini visitati

loading

Sapere consiglia..

Segui Sapere su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!