Questo sito contribuisce alla audience di

Spam

Con questo neologismo si intendono tutte quelle e-mail indesiderate di varia natura (privata, commerciale, pubblicitaria, ecc.) dal contenuto più o meno volgare, inviate contemporaneamente, in forma massiva a numerosi destinatari. A causa delle poche barriere all’entrata, il volume di circolazione dello spam è aumentato vertiginosamente costringendo molti legislatori a intervenire per sanzionare in modo pesante questa attività abusiva. I soggetti che creano e inviano spam, definiti “spammers”, spesso si impossessano degli indirizzi e-mail delle persone, estraendoli con programmi automatici che scandagliano le pagine web relative a forum, newsgroup, chat, social network e altro. Molte sono le attività di prevenzione messe in opera dai provider di servizi pubblici che gestiscono nei propri server le caselle di posta degli utenti, per tentare di ridurre e isolare lo spam. Il termine spam viene anche usato per segnalare abusi in altri media, come la messaggeria istantanea, i gruppi di Usenet, i motori di ricerca (spamindex), i blog, le pagine wiki, i cellulari, i forum, i social network, eccetera.

Ultimi termini visitati

loading

Sapere consiglia..

Segui Sapere su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!