Questo sito contribuisce alla audience di

Emorragie interne

Il sangue che esce dai vasi sanguigni non si riversa all'esterno, ma all'interno dell'organismo. L'emorragia non è quindi visibile e i sintomi sono:

- pallore, labbra violette;

- estremità fredde e livide;

- ronzio alle orecchie, oscuramento della vista;

- sete intensa;

- respiro rapido, superficiale, affannoso;

- polso rapido e debole, talvolta impercettibile;

- confusione mentale, agitazione.

Emorragie interne

Sapere consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!