Questo sito contribuisce alla audience di

Che cosa fare

- chiamate al più presto un medico;

- monitorate i segni vitali, con particolare riguardo all'attività respiratoria;

- parlate al paziente in modo da tenerlo il più sveglio possibile;

- aiutate il paziente durante il vomito in modo che questo non venga aspirato;

- raccogliete più informazioni che potete riguardo al tipo di sostanza utilizzata, all'eventuale abbinamento di più sostanze (barbiturici, alcol etilico, eroina), al tempo trascorso dall'assunzione della sostanza. Queste notizie permetteranno al medico un intervento mirato e rapido;

- siate pronti a prestare le cure in caso di shock.

Media

Valutazione dell'attività respiratoria.

Sapere consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!